logo-news-town

“Basterebbe poco eppure anche quel poco manca. È comprensibile che non si riesca a garantire l’illuminazione nella parte del centro storico ancora da ricostruire, ma il buio che avvolge le strade limitrofe a Palazzo Camponeschi, da qualche settimana tornato ad essere sede del rettorato, è davvero demoralizzante per tutti quei dipendenti dell’Università degli studi dell’Aquila che con entusiasmo sono tornati a lavorare in centro storico”.

A dirlo è il capogruppo del Pd in Consiglio comunale, Stefano Palumbo. “Ogni aquilano è consapevole che dovrà convivere ancora per qualche anno con i disagi di una città in ricostruzione – riconosce Palumbo – ma vi sono interventi che vanno garantiti per dignità e regole che vanno stabilite per una migliore e più civile convivenza”……………………….

……..continua a leggere su NEWS TOWN