Logo-abruzzo-web

L’AQUILA – “Tante volte ci siamo detti preoccupati dall’improvvisazione che traspare nell’approccio e nelle azioni intraprese dall’attuale amministrazione comunale. La questione delle aziende comunali appare in tal senso emblematica e, con il passare del tempo, sempre più grave”.

Lo affermano Stefano Palumbo e Paolo Romano, capogruppi rispettivamente del Partito democratico e del Passo possibile (lista civica di centrosinistra) al Consiglio comunale dell’Aquila.

“Gli esponenti della maggioranza sono talmente impegnati nel tentativo di demolire mediaticamente il lavoro di chi li ha preceduti, da trascurare completamente le responsabilità che la legge assegna loro in merito alla gestione di società a cui il Comune delega funzioni e servizi al cittadino”, scrivono in una nota………………………………………………

……..continua a leggere su ABRUZZOWEB