logo-news-town

Ha superato in pochi minuti le 500 firme la petizione lanciata da un gruppo di cittadini aquilani su Change con lo scopo di raccogliere il maggior numero di adesioni in favore della prosecuzione del Festival della Partecipazione nella città in cui è nato, a L’Aquila.

“Alcune incomprensioni ed incertezze nel contesto locale potrebbero causarne un trasferimento in altra città. Le associazioni organizzatrici prenderanno a breve una decisione su questo punto”, spiegano i promotori. “La città dell’Aquila sta attraversando un delicato e complicato processo di ricostruzione, che interessa gli elementi fisici ma anche lo sviluppo urbano, economico, sociale, culturale. I mutamenti indotti dal sisma mettono al centro temi come l’assetto urbanistico, la mobilità, l’organizzazione e la qualità del sistema dell’istruzione, l’assistenza sanitaria, che hanno implicazioni dirette sulla nostra vita privata e sulla sfera pubblica. Hanno implicazioni dirette nel modo in cui, come cittadini, ci rapportiamo con le istituzioni”………………………

……..continua a leggere su NEWS TOWN