Rete8 Logo

Il Governo taglia i fondi per il 5G. Polemica nelle città coinvolte nella sperimentazione, tra cui L’Aquila.
Un dispetto, uno sgambetto, una pugnalata alle spalle. Così viene definita dalle 5 Regioni destinatarie della sperimentazione del 5G, tra cui L’Abruzzo, il taglio dei 100 milioni stanziati dal ministero per lo Sviluppo economico della passata legislatura a sostegno del grande progetto di sviluppo della quinta generazione della rete mobile, la cosiddetta “Internet delle cose”. La notizia che il Mise abbia deciso di dirottare altrove quei fondi ha provocato una levata di scudi trasversale con una reazione a catena. Se da un lato l’europarlamentare di Forza Italia Fulvio Martusciello dice che “la scelta del Governo di tagliare i fondi dimostra quanto poco interesse ci sia per lo sviluppo del Sud”, dall’altro lato Francesco Boccia, deputato del Pd, lancia l’allarme: “Aver tagliato senza alcuna motivazione le risorse per gli investimenti sperimentali per le città di Bari, L’Aquila, Matera, Milano e Prato, è gravissimo perché ferma in corsa programmi avanzati ad alta innovazione tecnologica”……..

……..continua a leggere su RETE 8