logo-news-town

“Già dal mese scorso, spossati dall’inefficacia delle reiterate richieste di chiarezza sull’empasse nella quale versano le società partecipate del Comune dell’Aquila, abbiamo presentato una richiesta di Consiglio Comunale straordinario sull’argomento. È incredibile vedere come il presidente Tinari, dopo aver ignorato il regolamento che vede l’indizione del Consiglio entro un massimo di venti giorni dalla data di richiesta, comunichi oggi che sarà portato al prossimo Consiglio Comunale un fantomatico bando sulle società partecipate che non viene però ancora approvato dalla Giunta Comunale”…………………………….

……..continua a leggere su NEWSTOWN